Vai al contenuto
Home » News » ๐—ฆ๐—œ ๐——๐—˜๐—ฉ๐—˜ ๐—Ÿ๐—”๐—ฉ๐—ข๐—ฅ๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—จ๐—ก๐—œ๐—ง๐—œ ๐—˜ ๐—ฆ๐—˜๐—ก๐—ญ๐—” ๐—ฉ๐—˜๐—ง๐—œ!

๐—ฆ๐—œ ๐——๐—˜๐—ฉ๐—˜ ๐—Ÿ๐—”๐—ฉ๐—ข๐—ฅ๐—”๐—ฅ๐—˜ ๐—จ๐—ก๐—œ๐—ง๐—œ ๐—˜ ๐—ฆ๐—˜๐—ก๐—ญ๐—” ๐—ฉ๐—˜๐—ง๐—œ!

In queste ore si stanno determinando decisioni fondamentali per la definizione dellโ€™alleanza che sfiderร  la destra sovranista alle prossime elezioni politiche.

A nessuno sfugge che la posta in palio รจ altissima, per i destini del nostro Paese e dellโ€™Europa.

Per questo il Partito Democratico fa appello a tutte le forze politiche con cui, dopo le dimissioni del governo Draghi, si รจ lavorato per fare nascere un campo di forze democratiche e civiche: si proceda, senza veti reciproci, a costruire unโ€™alleanza che prosegua nel forte impegno europeista che lโ€™esecutivo guidato da Draghi ha saputo interpretare e che sia in grado di dare allโ€™Italia un governo capace di consolidare la crescita, combattere le diseguaglianze e affrontare con credibilitร  lโ€™emergenza economica, sociale e ambientale e la difficile situazione internazionale.

Noi siamo impegnati a far prevalere lo spirito unitario perchรฉ crediamo che, per essere vincenti in questa situazione, sia assolutamente necessario valorizzare quel che unisce e non quel che divide.

Ogni divisione oggi rappresenterebbe un regalo alla destra che lโ€™Italia non puรฒ permettersi.

Enrico Letta

Partito Democratico