Home » News » Oltre l’emergenza, le proposte del Pd

Oltre l’emergenza, le proposte del Pd

Avvio della Conferenza Programmatica Provinciale del Coordinamento Territoriale Pd di Arezzo – Giovedì 27 Maggio, ore 21.

In programma due mesi di iniziative.

Presentato stamani presso la sede del partito in piazza Sant’Agostino, il calendario di iniziative della Conferenza programmatica provinciale. Data di inizio: giovedì 27 maggio alle ore 21. L’evento si terrà in modalità in modalità webinar sulla piattaforma Zoom e sarà in diretta streaming sulla pagina Facebook del coordinamento territoriale del PD di Arezzo. Sarà presente per un saluto anche il segretario Enrico Letta.

“La Conferenza programmatica provinciale del Pd avrà come tema principale il dopo Covid e le strategie per uscire da questa difficile fase di crisi – ha annunciato stamani il Segretario provinciale Francesco Ruscelli. Il Partito Democratico ritiene che sia necessaria una nuova visione e una grande capacità progettuale all’altezza delle sfide che ci troviamo davanti. I capisaldi saranno l’economia e il lavoro, un nuovo Welfare locale, una proposta innovativa per i servizi pubblici locali, una visione che abbini cultura e turismo, una green strategy in grado di cambiare le linee di crescita e sviluppo e la questione giovanile e femminile. Dentro questo quadro vogliamo prefigurare anche un nuovo ruolo del Pd che vogliamo diventi luogo di discussione, di elaborazione e di messa a punto di progetti da confrontare con tutti gli altri soggetti sociali ed economici”.

L’evento, che sarà coordinato dalla Presidente dell’Assemblea provinciale Francesca Basanieri, inizierà con un intervento del segretario Francesco Ruscelli e con la presentazione a cura di Paolo Brandi della bozza programmatica sviluppata dal Dipartimento Programma del Pd insieme alla Segreteria provinciale.

Spazio a una riflessione sul contesto socio economico della Toscana e della provincia di Arezzo affidata a Stefano Casini Benvenuti, già direttore IRPET e a Marco Randellini, Segretario generale Camera di Commercio di Arezzo Siena che saranno intervistati dal direttore di Teletruria, Luca Caneschi. A seguire un intervento di saluto di Vincenzo Ceccarelli, capogruppo PD in Consiglio regionale e di Lucia De Robertis, Presidente della quarta commissione del Consiglio regionale della Toscana.
Seguirà poi uno spazio dedicato ai contributi provenienti dagli iscritti del Pd e la conclusione della serata sarà affidata a Ruscelli nella quale sarà lanciata la fase di confronto sul territorio.

La conferenza programmatica provinciale durerà circa due mesi e proseguirà con un lavoro che si svilupperà in una duplice direzione. Da una parte la costituzione di una serie di gruppi di lavoro da parte del coordinamento provinciale del partito democratico su macro tematiche: green economy, turismo, pubblica amministrazione, infrastrutture, turismo e welfare. Dall’altra parte, verranno organizzate iniziative di confronto e di ascolto nel territorio sia con gli stakeholder, sia con gli amministratori sia con i lavoratori, le associazioni e le forze imprenditoriali del territorio.
Previsti incontri anche con Alessandra Sartore, Sottosegretaria di Stato al Ministero dell’economia e delle finanze e Anna Ascani Sottosegretaria allo sviluppo economico.

La Conferenza programmatica si concluderà nella seconda metà di luglio con una convention in presenza nella quale sarà riportato il lavoro svolto e presentato il documento arricchito dai contributi provenienti da territorio e gruppi di lavoro.