Esito elezioni comunali

I cittadini di Arezzo hanno votato e scelto la continuità confermando Alessandro Ghinelli sindaco di Arezzo.

Auguri di buon lavoro al sindaco nell’interesse della città e degli aretini.

La competizione elettorale era molto difficile ed alcune candidature presentatesi come civiche hanno eroso una parte importante di consenso del centro sinistra alle comunali. Consenso che invece è stato ottenuto da Eugenio Giani alle contestuali elezioni regionali.

Il nostro principale ringraziamento va però a Luciano Ralli che senza risparmiarsi ha svolto una campagna elettorale piena, motivata e molto appassionata anche se difficile.

Luciano ha portato Ghinelli al ballottaggio. Un risultato tutt’altro che scontato.

Al primo turno le elezioni regionali ci hanno indicato una città nella quale la candidata del centro destra Ceccardi otteneva in città oltre il 49% dei consensi e Ghinelli il 47%.

Al ballottaggio l’affluenza è diminuita rispetto al primo turno di oltre il 10% (da 52107 elettori pari al 66,97% ai 43929 pari al 56,46%). Alessandro Ghinelli é stato riconfermato sindaco mantenendo i voti presi al primo turno (18 in meno) mentre Luciano Ralli pur prendendo 2105 voti in più del primo turno non è riuscito a colmare il gap molto elevato con il suo avversario.

Luciano Ralli ha presentato un progetto innovativo e ambizioso che non sarà messo da parte ma rappresenterà la base del lavoro di opposizione in consiglio comunale e la base per la ricostruzione sociale e politica che dovrà essere svolta a partire da oggi dal PD e dal centro sinistra nella città.

Si apre ora per il partito democratico una fase di confronto, analisi e riorganizzazione.

Grazie anche a tutti i candidati, ai volontari e a tutti coloro che hanno lavorato in questa campagna elettorale. Non ci perderemo di vista.