Il nostro ricordo di Luigi Sacchini

Dichiarazione dei Segretari provinciale e comunale del Pd di Arezzo Francesco Ruscelli e Alessandro Caneschi.

Aveva percorso molte strade. E lo aveva fatto con originalità, passione e competenza.

La bussola era una sola: il valore dell’ambiente e delle persone. Luigi si era impegnato in politica, iniziando con i Verdi, poi con la Margherita e infine con il Pd. Aveva creato innovative esperienze istituzionali come la prima presenza verde nella Giunta comunale di Arezzo guidata dall’allora sindaco Vannucci.

Era poi stato anche consigliere provinciale. La sua passione per l’ambiente lo aveva portato alla politica ma anche all’associazionismo e quindi a Legambiente dove aveva ricoperto incarichi sia a livello locale che nazionale. Presidente del Parconazionale delle foreste Casentinesi aveva caratterizzato il suo impegno culturale e sociale sui temi della difesa e della tutela del territorio.

Aveva molte passioni, legate non solo a queste attività ma anche al suo ruolo di insegnante ed educatore. Tra queste vorremmo ricordare la pesca, una disciplina che forse più di altre puòtestimoniare il proprio amore per la natura. Era stato Presidente provinciale FIPSAS dalla metà degli anni 2000 fino ad ora.

Lo ringraziamo per quanto ha fatto e per quanto ci ha insegnato. E per come lo ha fatto: con intelligenza, passione e umiltà.