IL PD di Bibbiena riparte con una iniziativa sulle novità della legge di bilancio 2020 con il Sen. Tommaso Nannicini

Venerdì sera primo incontro pubblico, del ciclo d’ incontri “Il PD di Bibbiena incontra”, ciclo di incontri e dibattiti organizzato dal PD di Bibbiena per questa primavera, grazie al lavoro della nuova segreteria emersa dal congresso post elettorale che ha visto la nomina del nuovo Segretario dell’ Unione comunale di Bibbiena Fernando Piantini.

All’incontro hanno partecipato in primo luogo il senatore del PD onorevole Tommaso Nannicini, attualmente membro della XI Commissione parlamentare “Lavoro e Previdenza sociale”, il segretario provinciale del PD Francesco Ruscelli, l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli.

L’on. Tommaso Nannicini ha illustrato le linee principali della legge finanziaria recentemente approvata, entrando anche nel dettaglio dei provvedimenti : la”sterilizzazione dell’aumento dell’ IVA”,  il “Taglio del Cuneo Fiscale”, la “Lotta all’evasione ed il cashback”, le “Pensioni e quota 100”, il “Welfare e le misure di sostegno sociale”, i temi che riguardano la “Salute”, il “Green New Deal” ed infine i bonus fiscali, come il “Bonus facciate”.

Ampio ed interessante e’ stato il dibattito che ne e’ seguito, con diversi interventi dal pubblico e che si è protratto, sin oltre le 23,30.

Come primo incontro siamo molto soddisfatti” dice Fernando Piantini, “l’autorevolezza del relatore, che e’ stato anche sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei Ministri con il governo Renzi, unito alla qualità dei numerosi interventi dalla platea, anche molto specifici e le risposte finali dell’ onorevole Nannicini, ha fatto sì che si possa essere soddisfatti dell’ organizzazione della serata”. “Siamo consapevoli che era il primo incontro dopo le elezioni comunali e che con la nuova segreteria si riparte quasi da zero, ma l’incontro è riuscito molto bene anche se ci attendevamo un po’ piu’ partecipazione da parte del nostro popolo. Sappiamo che ci sarà da fare molto lavoro, specie dopo l’esito delle scorse elezioni, ma siamo anche convinti che, con umiltà, fiducia nei nostri valori e con tanto olio di gomito, riusciremo a riconquistare buona parte dell’ elettorato di riferimento, in sinergia con l’associazionismo che e’ presente già nel territorio o quello nuovo come abbiamo visto di recente in Emilia Romagna. Noi siamo nel centro sinistra e ci siamo insieme a chi si riconosce in quei valori, cercando di ricordare il passato, anche quello recente, ma guardando al presente ed al nostro futuro. Abbiamo appena iniziato !”.  Il PD ha notato anche l’assenza totale della Giunta bibbienese in presenza di un senatore della Repubblica italiana presso i locali proprio della biblioteca comunale, ma visto le recenti vicende e la delibera sull’ altro onorevole, Liliana Segre, il fatto non ci meraviglia ma conferma il trend che vediamo continuamente anche nei telegiornali nazionali, di una giunta legittimamente di centro destra.

Il PD di Bibbiena ha in programma, il 5 febbraio la sera l’Assemblea degli Iscritti al circolo di Soci ed il 23 di febbraio, probabilmente sempre a Soci l’incontro, il secondo del ciclo, nella mattina sul tema: “Salute, Salute mentale e Sanità” sviluppato dal segretario dell’ circolo di Soci, Elisabetta Pesci che e’ anche psicoterapeuta e che parte dall’ analisi della situazione casentinese che ha visto di recente numerosi drammi e la chiusura del reparto all’ospedale di Bibbiena.

Seguirà un pranzo conviviale a cui, già d’adesso, sono invitati tutti gli iscritti ed i simpatizzanti. Il PD torna in mezzo ed insieme alla gente !!

Bibbiena lì 02.02.2020

Partito Democratico Unione Comunale di Bibbiena